Eventi e News

13 Aprile 2014

Contributo – Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia

Il tracciato dell'ex ferrovia Arezzo - Fossato di Vico, nel tratto Montecorona - Mocaiana, la cui costruzione terminò nel 1886, tornerà ad essere percorso e potrebbe venire inserito nella mappa dei tracciati naturalistici della nazione, grazie al progetto presentato domenica dall'associazione Valle dell'Assino.
19 Marzo 2013

Una Greenway nel cuore

Il tracciato dell'ex ferrovia Arezzo - Fossato di Vico, nel tratto Montecorona - Mocaiana, la cui costruzione terminò nel 1886, tornerà ad essere percorso e potrebbe venire inserito nella mappa dei tracciati naturalistici della nazione, grazie al progetto presentato domenica dall'associazione Valle dell'Assino.
19 Dicembre 2011

Rete di mobilità ecologica di interesse regionale

Il tracciato dell'ex ferrovia Arezzo - Fossato di Vico, nel tratto Montecorona - Mocaiana, la cui costruzione terminò nel 1886, tornerà ad essere percorso e potrebbe venire inserito nella mappa dei tracciati naturalistici della nazione, grazie al progetto presentato domenica dall'associazione Valle dell'Assino.
19 Giugno 2006

Vivere e camminare in città – IL RUOLO DEL VERDE

Il tracciato dell'ex ferrovia Arezzo - Fossato di Vico, nel tratto Montecorona - Mocaiana, la cui costruzione terminò nel 1886, tornerà ad essere percorso e potrebbe venire inserito nella mappa dei tracciati naturalistici della nazione, grazie al progetto presentato domenica dall'associazione Valle dell'Assino.
26 Marzo 2018
FerroviaValtiberina

MOSTRA “LA FERROVIA IN VALTIBERINA”

24 Febbraio 2018

RIPULITURA DEL TORRENTE ASSINO – EVENTO RINVIATO

L’evento è rinviato a data da destinarsi causa maltempo. Vi aggiorneremo sul nuovo programma. L’Associazione Valle dell’Assino in occasione dell’UNDICESIMA GIORNATA FERROVIE DIMENTICATE che si svolgerà […]
22 Febbraio 2017

Conferenza FAC

17 Novembre 2016

5Xmille

Firmare il 5 per mille all'Associazione Valle dell'Assino non ti costa nulla perchè non è una tassa in più, ma una quota di imposte su cui lo Stato rinuncia per destinarla alle organizzazioni no-profit per sostenere le loro attività.